Ancora sui presunti brogli elettorali

6 dicembre 2006 andrea moro
Abbiamo parlato solo en passant del brutto esempio di giornalismo fatto da Deaglio sui presunti brogli elettorali. Non ho trovato il tempo per studiare seriamente la questione, quindi sono lieto che i ragazzi di epistemes.org abbiano pubblicato questa interessante analisi statistica dei dati sulle schede bianche usati da Deaglio nel suo film, che segnalo anche se abbiamo molti lettori in comune.

Non solo il film era viziato da una maliziosa confusione sul ruolo del ministero dell'interno nel computo dei risultati delle elezioni, ma, come spiega l'articolo di epistemes.org, anche da una cattiva conoscenza ed interpretazione statistica dei dati.

5 commenti (espandi tutti)

Molto interessante il lavoro di Epistemes, molto meno il polverone gratuito che ha alzato Deaglio, anche se il dubbio basta insinuarlo, a pochi interessa verificarlo.

E questo Deaglio lo sa. 

sono anch'io a congatularmi con gli amici di epistemes. davvero interessante

Deaglio e' un personaggio che si commenta da se'...lui e la sua cricca di amici

"Noi abbiamo il convincimento che abbiamo vinto noi: quindi bisogna ricontare tutte le schede"

Parole di Silvio Berlusconi, e chi altro mai?

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/12_Dicembre/10/berlusconi.shtml

Come Deaglio, anche Berlusconi chiede una riconta dei voti. 

Rabbi nel suo articolo su epistemes denuncia le parole in liberta' di Deaglio, giustamente. Ma se non altro, l'accusa di Deaglio era facilmente smontabile perche' basata su numeri e fatti verificabili e falsificabili. E difatti e' stata smontata in tempi rapidissimi dalla procura di Roma.

Ma basare accuse simili sul "convincimento che abbiamo vinto noi"???

Se Deaglio e' indagato per «diffusione di notizie false, esagerate e tendenziose atte a turbare l'ordine pubblico», a Berlusconi che parlava di Brogli sin da PRIMA delle elezioni cosa dovremmo dare? Forse non turbano l'ordine pubblico le sue accuse quotidiane di brogli e un governo illegittimo basato su truffe elettorali?

Commento questo commento ad un articolo del 2006 perche' gia' adesso S.B. parla di nuovo di brogli. Li temono parecchio anche i suoi alleati. Risultati della ricerca "brogli elezioni 2008":

http://www.google.it/url?sa=t&ct=res&cd=1&url=http%3A%2F%2Fqn.quotidiano.net%2Fpolitica%2F2008%2F03%2F16%2F72774-cavaliere_attacco.shtml&ei=8PvfR5HcCIzGnAOf3MX3Ag&usg=AFQjCNHZs--G1ydc67NLBfCgp5I4U380dw&sig2=cUTGDIAGpLlKyb3AUjvYSw 

http://www.google.it/url?sa=t&ct=res&cd=4&url=http%3A%2F%2Fwww.adnkronos...

Non che altri facciano meglio, ma mi sembrava il caso di far notare che la storia si ripete.

 

 

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti