Chat serale, letterale

31 marzo 2007 andrea moro e michele boldrin
Andrea stava leggendo il decreto (quello del Bersani che ci hanno messo la fiducia per approvarlo neanche fosse la Rivoluzione d'Ottobre) e mi mandava i pezzi folli, io commentavo facendo finta di editare una cosa che non ho finito. Cioe', ridevo a crepapelle ... e' venuto fuori questo ... godetevelo, noi abbiamo riso da matti. Per non piangere ... Abbiamo pianto dopo, ognuno nel suo bagno privato, a 1000 Km di distanza. Ed in silenzio: siamo patrioti.

me: rieccomi
tanto lo finisco domani il mio pezzo, leggo te ...

Andrea: Questo decreto e' una barzelletta continua

"Per le imprese di facchinaggio non
sono più necessari i requisiti di capacità economico finanziaria."

me: ahhhhh davvero?
sto ridendo davvero, e' bestiale $#%$$#*&%

AGGIUNGI spetta quella era seria, ho smesso di ridere aggiungicele, le citazioni voglio dire, aggiungile al pezzo
che hai messo sul turismo dicevo, il mio lo finisco domani, e' una tiritera alla gadda tanto per fare pastiche e divertirmi, puo' aspettare domani, tanto ha inizio ma non ha fine, ogni giorno cambia, palinsesto puro Andrea: No e' fuori tema, l'articolo [quello di Andrea sul turismo' messo ieri]
e' bello e breve cosi' magari si puo farne un altro me: facci un addendum mettendo solo citazioni Andrea: Guarda questa: qualche amico dovra' pagare da
bere al nostro rientro:

"chi, nel 2007, demolisce autoveicoli per il trasporto di
persone e cose, immatricolati come ‘euro 0’ o ‘euro 1’ ha diritto ad un
contributo pari al costo di demolizione , entro il limite massimo di 80 euro per
veicolo.
"

"chi rottama la propria auto e non la sostituisce con una nuova
può chiedere il rimborso dell’abbonamento al trasporto pubblico locale per un
anno sia nel luogo in cui ha la residenza e il domicilio, sia nel luogo in cui
lavora.

Ma come fanno i ministri a perdere il tempo cosi?

Sulla scuola invece ci sarebbe da pensare: vogliono
ripotenziare gli istituti tecnici! me: ma sono vere? &%$$# Andrea: certo che si me: ma sai che sto ridendo che non riesco a scrivere? Andrea: beh leggitelo tutto, il link te l'ho messo l'ho trovato dal
corriere me: ripotenziare gli istituti tecnici? ma se li hanno aboliti?
castrano uno e poi gli danno il viagra? e' meglio, cioe' peggio, delle buche
keynesiane! Andrea: mah si un po' anacronistico.... hahahahaha questa e'
bellissima:

l’indicazione della data di scadenza o del termine minimo di
conservazione dei prodotti alimentari deve essere posta sulla confezione in uno
spazio di facile individuazione da parte del consumatore e deve essere
chiaramente leggibile e scritto in modo indelebile.

indelebile, mi raccomando! non ce la faccio piu'

me: l'ho messo guardalo! ora tolgo le volgarita' [le ho tolte, quindi ciccia, questa
soddisfazione non ve la diamo] Andrea: ecco meglio [che lui ha bambini piccoli] Andrea:

il Ministero dello Sviluppo economico, utilizzando i dati che
saranno messi a disposizione dall’Isvap, organizzerà un servizio on line per
consentire la scelta della polizza Rc auto più conveniente, a seguito della
comparazione tra i prezzi di mercato offerti per il singolo profilo
individuale.

 questa ho sempre pensato fosse una cosa da fare, ma mi
chiedo perche' non lo facciano le ass. consumatori invece del governo che ha
altro da fare

me: cos'e l'Isvap? Istituto Studi Variamente Assortiti per
Politicanti? Andrea: La seguente invece proprio
non l'ho capita: che vuol dire?

PORTABILITA’ DEL MUTUO:
dal 2 febbraio il cliente
di un istituto finanziario, di una banca o di un ente previdenziale può
trasferire il mutuo contratto ad un’altra banca, anche mediante scrittura
privata e senza perdere i benefici fiscali previsti per la prima casa.

Andrea: cioe' non ho capito, come fa
una banca ad assumersi un mutuo stipulato dall'altra? me: credo vogliano dire la cosa
seguente assumi che tu hai un mutuo con la banca X e trovi la
banca Y che te lo fa uguale pero', chesso', ti sconta due lire sul conto
corrente o non ti fa pagare gli assegni. allora puoi trasferire il mutuo da X ad
Y (che dietro ha un'ipoteca sulla casa tua) senza costi di notaio, ossia senza
passare di nuovo dal notaio per rifare tutte le scritture e versare al maledetto
notaio un x% del valore del muto e della casa. Insomma, aboliscono per legge i
costi di transazione! ovviamente, basta abolire i notai, pero' siccome non
vogliono perche' i notai contano e pagano, allora fanno questo marchingegno
folle che fallira', le banche si inventeranno clausole per cui, visto che sono
loro che pagano per monitoring, se vuoi portarti il credito altrove,
ciccia. Andrea: oltre ad abolire i
notai basterebbe che le banche non ti obbligassero ad aprire il conto per
stipulare un mutuo. basterebbe abolire l'ABI, a che serve l'ABI? me: era un pezzo che non ridevo cosi'
leggendo cose di economia, come si dice ridere in
simboli? Andrea: duepunti lineetta
Dmaiuscola me: bisogna mettere audio su nFA,
cosi' registro le risate che mi sto facendo e le mettiamo on line Andrea: non e' questo il simbolo del
ridere [avevo messo solo la D] me: ora provo con la tua Ci sono riucito, Rido: quando mi pare rido, quando ne ho
voglia rido e poi non rido più :-D Andrea: ma in generale, possibile che
tutto debba passare per queste smarze di banche, mutui, fondi comuni, etc... ti
obbigano ad aprire un conto anche per cambiare due dollari fra poco me: perche' mi viene da
piangere questo pezzo avra' successo, aspetta che lo edito un
attimo e poi lo mettiamo da approvare chissa' cosa diranno gli altri, penseranno che gli
ubriachi siamo noi (ed io lo sono un pochino, ma di buon Porto) ... ma sembrano
piu' ubriachi quelli che l'han scritto, non il pezzo su nFA, il decreto voglio
dire! Ma come si fa? per forza poi le Jene ci marciano con questi ... Andrea: ma io mi chiedo invece come
era la legge di prima, quella che stabiliva i requisiti di capacita' economico
finanziaria per i facchini! me: se la trovi la mettiamo in
chiusura! okkei, dammi 5 minuti che edito il pezzo, intanto tu
cerca la legge precedente, magari trovi la URL somewhere Andrea: evidentemente se gli casca e
ti rompono la valigia devono poterti ripagare i danni me: se gli casca cosa? la valigia?
ah, i requisiti finanziari dei facchini .. ma basta che si assicurino ... mai chiesto ad un facchino
se aveva l'assicurazione per ripagarmi la Delsey! Prossima volta lo faccio! Andrea: eh ma se non hanno i soldi
per assicurarsi che fai? me: prendo il rischio Andrea: la tua valigia e' in
pericolo eh non puoi la tua valigia e' un bene pubblico, mai sentito parlare
di esternalita'? me: mi vietano di prendere il
rischio? mi arrestano se mi faccio portare il baule da un facchino senza diploma
d'istituto tecnico parificato? ah, le esternalita' Andrea: sei tu il bene
pubblico il tuo pisello e le tue mutande rosa me: le mie mutande rosa, se la voce gira,
sono fregato quale mutanda rosa o quale quale? [qui abbiamo perso
delle linee private, meglio le abbiamo tolte .... ci sono dei quasi minori che
leggono nFA] Andrea: aspetta ho materiale per 10
comici me: aspetta tu vai troppo
veloce Andrea: ok
secondo me la legge precedente sul facchinaggio e' da postare tale e quale senza
commento me: ce l'hai? Andrea: ho una
descrizione, e' veramente folle, ed e' del 2003 mica del 1930, eccola
qui: http://www.rm.camcom.it/Servizi/S_AM05.htm ed ecco alcuni passaggi doc:

Per lo
svolgimento dell’attività di facchinaggio sono richiesti requisiti di
capacità economico-finanziaria:

a.
una comprovata affidabilità attestata da istituto
bancario. Le imprese di nuova costituzione forniscono prova del requisito alla
fine dell'esercizio successivo al primo anno di attività;

b. il possesso di un patrimonio netto
(capitale sociale più riserve) pari almeno all'8 per cento del fatturato totale
dell'impresa, specifico nel settore facchinaggio, al 31 dicembre dell'anno
precedente.

me: basta cosi', sto male ... che sia davvero
tutto per far felici le Coop? Andrea: direi di mettere solo le cose che
fanno ridere: togliere i passaggi sull'rc auto E l'abbiamo fatto ... se abbiamo sbagliato, ci
scorrigerete!

4 commenti (espandi tutti)

Senti un po', altro che requisiti finanziari, ci sono anche requisiti di onorabilità e requisiti di capacità tecnico-organizzativa per i facchini.

Tra i primi: "assenza di
pronuncia di sentenza penale definitiva di condanna, o mancata pendenza
di procedimenti penali nei quali sia già stata pronunciata sentenza di
condanna per reati non colposi a pena detentiva superiore a tre anni,
salvo non sia intervenuta riabilitazione" (ma perche' per i facchini si' e per i parlamentari no?)

Tra i secondi:  aver svolto "un periodo di esperienza nello specifico campo di attività di
almeno tre anni presso imprese del settore o presso uffici tecnici
preposti allo svolgimento di tali attività di altre imprese o enti; aver conseguito un attestato di qualifica a carattere tecnico attinente all'attività."

La cosa più triste è che probabilmente il decreto Bersani non è affatto la legge peggiore da questo punto di vista. Il nonsenso abbonda più o meno ovunque, dalle leggi dello stato giù giù fino ai regolamento condominiali. E purtroppo non si limita all'Italia, date un'occhiata a questo sito.

E purtroppo non si limita all'Italia, date un'occhiata a questo sito.

Section 30-1-3

Issue of incestuous marriages not deemed illegitimate.

The issue of any incestuous marriage, before the same is annulled, shall not be deemed illegitimate.

(Code 1852, §1945; Code 1867, §2334; Code 1876, §2673; Code 1886,
§2310; Code 1896, §2840; Code 1907, §4880; Code 1923, §8994; Code 1940,
T. 34, §3.)

Bisogna segnalarlo a Bagnasco. Lo sapevo io che l'Alabama si era incamminato in una direzione pericolosamente liberal... :-)

fa ridere?

Siro Pillan 3/4/2007 - 09:28

Certo che alcune cose sono veramente ridicole, però

l’indicazione della data di scadenza o del termine minimo di
conservazione dei prodotti alimentari deve essere posta sulla confezione in uno
spazio di facile individuazione da parte del consumatore e deve essere
chiaramente leggibile e scritto in modo indelebile.

indelebile, mi raccomando! non ce la faccio piu' 

questa a me non fa ridere: mi sembra cosa buona e giusta; e finalmente! Sembra che si faccia a gara per nascondere scadenze e ingredienti a tutto danno del consumatore (nell'era dei veleni e delle adulterazioni!). Forse non mi fa ridere perchè questa è un po' mia materia. Mentre forse a voi fa ridere per il fatto che questa "regola" poteva essere inserita senza tanti can can burocratico-politici-economici (vostra materia). Oppure non ho capito la barzelletta. ;>D

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti