Talloni per la sovranità monetaria (1)

18 luglio 2016Paolo Biffis

Cerco di descrivere le differenze operative fra tallone regolamentare e tallone aureo per capirne l'impatto sull'ambiente economico-finanziario. Aureo o regolamentare che sia, il tallone serve per agganciare la moneta, che è un debito di chi la emette, ad un punto di riferimento oggettivo ed impersonale che tutti possano accettare, dando così valore alla moneta emessa. In altre parole: entrambi i talloni cercano di "ancorare" la quantità di moneta in circolazione ad un criterio condivisibile ed osservabile da tutti gli operatori economici interessati. In caso contrario l'emissione di moneta diventa arbitraria, per cui l'obiettivo stabilità monetaria diventa vacuo. 

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Dieci poeti in lotta con la vita - 9

12 luglio 2016Giovanni F. Accolla

9. Pier Paolo Pasolini

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Salvare le banche e/o il sistema bancario

6 luglio 2016alberto bisin

No, non un altro post allarmistico sulle banche. E invece sì! Ed è pure lungo e un po' complesso. Ma mi giustifico: il salvataggio delle banche senza il loro risanamento è il Piave, secondo me. Una volta di là non c'è più ritorno: per l'entità dell'intervento, per la sua significatività come precedente, per i suoi effetti sulla reputazione del paese ... Vorrei sbagliarmi ma non trovo errori di calcolo o di ragionamento. E allora espongo calcoli e ragionamento. 

In questo post, a differenza di quanto l'intera galassia del giornalismo, dell'opinionismo, della politica in Italia sembra fare in questi giorni, non mi occupero' di come raggiungere l'obiettivo di salvare il sistema bancario nel senso di come farlo dati i vincoli legali e di regolamentazione esistenti. Altrimenti si finisce per perdersi nella foresta dei trucchi perdendo di vista l'obiettivo (o, come sembra purtroppo fare il governo e chi lo sostiene, facendo passare diversi furbetti e clientelari obiettivi agli occhi degli osservatori confusi dalla foresta). Non e' il mio compito e non ho competenze specifiche nel come "aggirare" o interpretare a nostro favore i vincoli UE. Mi interessa invece definire bene l'obiettivo e come raggiungerlo, da economista. Ad altri come riconciliare obiettivi e mezzi con i regolamenti, per questo c'e' la politica, che peraltro in Italia e' bravissima a trovar trucchi furbetti attorno alle regole.  

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Brexit: ma fate sul serio?

28 giugno 2016Lucio Di Gaetano

Se c’è una cosa che il referendum di giovedì scorso nel Regno Unito ci ha insegnato è che con il voto non si scherza: i dilettanti non sono ammessi al gioco della democrazia e chi viola questa regola ne paga le conseguenze in maniera devastante, soprattutto in termini di credibilità.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Letture per il fine settimana 25-6-1206

25 giugno 2016sandro brusco

Il miglior commento su Brexit; Garicano e Scacciavillani su trasformare Brexit in opportunità; reparto buone notizie: il calo degli omicidi in Italia; una analisi delle elezioni locali.

Buona lettura e buon fine settimana.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Partiti politici: non ogni cosa è “illuminata"

23 giugno 2016Vitalba Azzollini

Associazioni e fondazioni legate alla politica possono costituire canali idonei a veicolare denaro pubblico e finanziamenti privati da destinare, in ultima istanza, ai partiti. Valutare la trasparenza del loro operato è, pertanto, essenziale.

* Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono l’istituzione per cui lavora

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Dieci poeti in lotta con la vita - 8

22 giugno 2016Giovanni F. Accolla

8. Lucio Piccolo

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

L’occupazione dei cittadini stranieri ed il paradosso di Simpson

20 giugno 2016lodovico pizzati

Alcuni giorni fa è apparso un articolo su Linkiesta riguardo il tasso di occupazione dei cittadini stranieri rispetto al tasso di occupazione dei cittadini italiani. L’articolo riportava erroneamente che il tasso di occupazione dei cittadini stranieri era un 6,9% più elevato di quello dei cittadini italiani, insinuando poi una serie di spiegazioni riconducibili all’arretratezza del sistema economico italiano. L’interpretazione dei dati è sbagliata per un paio di ragioni: una riguarda la definizione di tasso di occupazione (rispetto al tasso di attività), e l’altra riguarda l’inversione di questa presunta relazione una volta che i dati vengono disaggregati (paradosso di Simpson).

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Giornate nFA 2016 - Seconda giornata: 12 Giugno

12 giugno 2016

I video ci stanno arrivando molto lentamente, li pubblicheremo man mano che arrivano. Ci scusiamo per il ritardo.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Giornate nFA 2016 - Prima giornata: 11 Giugno

11 giugno 2016

Streaming non disponibile per ora per problemi di connessione. Ci scusiamo con i lettori. Il video sarà disponibile in differita appena possibile.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »
PAGINE