PAR CONDICIO, ovvero una cosa di destra

5 ottobre 2006 palma
Per controbilanciare...

Senor Chavez visita Fidel in ospedale e Castro e' ancora intontito dall'anestesia, la folla fuori continua ad aumentare e grida "Fidel!!! Fidell!! Comandante!!!"
Castro chiede a Chavez: " Ma chi sono questi che gridano?"
Chavez: "Il popolo unito di Cuba, Comandante, sono venuti a dirti addio."
Castro si sveglia davvero ed esclama: "addio? ma *dove* vanno?"


#2 Pepito e' "pierino" dei cubani, scolaro modello e intelligente, soggetto delle barzellette coi bambini.

SABATO a scuola di Pepito. La maestra domanda un racconto delle loro recenti esperienze e Pepito al suo turno racconta di avere una gatta che ha avuto giovedi tre gattini. E Pepito: "Sono meravigliosi, tre gattini, tutti e tre comunisti!"
La maestra colpita dallo zelo annuncia alla classe: "Lunedi mattina il compagno Raul Castro verra' personalmente qui a dare la medaglia di pioniere modello a Pepito! Hasta la victoria siempre!"

LUNEDI: Raul Castro arriva in jeep e vede Pepito sull'attenti col petto in fuori.
RC: "Compagno Pepito e' con orgoglio e gioia che ti appunto al petto la medaglia piu' importante della patria. Patria o muerte!"
.....
Pepito con tono di scuse: " Grazie compagno..... ma..."
RC: "Ma? che?"
Pepito: "I gattini comunisti sono due, uno ha aperto gli occhi...."

[Ndr. nulla e' mio ma viene da studenti miei marielitos, il tutto mi e' stato dato in un mix fantasioso di hispano-caraibico e inglese)]

A tutti voi il miglior fine settimana.

1 commento (espandi tutti)

Grazie, ci voleva. Cominciavo a preoccuparmi.

Questa e' vecchia, ma temo che molti giovani non la sappiano:

"Come si chiama un Cuba Libre nei bars di Miami? Una mentira."

(mentira=menzogna)

 

P.S. Poiche' sono troppo sfatto per finire i miei pezzi sui meccanismi invece dei patti e, soprattutto, sulla Finanziaria 2007, una finanziaria contro i lavoratori, m'accontento di facili battute. Ci risentiamo nel week-end, se non crollo morto domani ad NYU! 

 

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti