Tutti In Polonia nel 2012

18 aprile 2007 alberto bisin
L'Europeo di calcio 2012 sara' in Polonia ed Ucraina, e non in Italia (notizia di poco fa). Reazione a caldo.

Meno male! Cosi' magari riusciremo a vedere qualche partita allo stadio, riusciremo a comprare biglietti. Fosse stato in Italia lo avrebbero visto solo politici, banchieri, sindacalisti, veline, e loro amici e parenti.

5 commenti (espandi tutti)

Ma tu ti preoccupi di 'ste stronzate quando l'abbiamo appena preso tre volte in culo?

E dai, che non e' nulla. Per fortuna la transitivita' non vale per il calcio. Altrimenti, cosa si potrebbe concludere dal 7-1 di Manchester?

Indurrebbe a pensare che il campionato di quest'anno non è che valga poi tanto... :-)

Io sono contento, come cittadino italiano, per il mancato sperpero di danaro pubblico che si sarebbe visto. Ci è andata benone, avevo sentito dire che a Torino evrebbero fatto il terzo stadio, dopo aver buttato via i soldi con la costruzione del Delle Alpi per i mondiali del '90 e la ristrutturazione del Comunale per le olimpiadi invernali ci mancava giusto giusto il terzo stadio. Viva la repubblica, viva l'Italia.

Sono ovviamente d'accordo. Comunque non credo che a Torino si sarebbe fatto un terzo stadio. Il Comune aveva pronta la delibera per fare un nuovo regalone alla gobba. In pratica avrebbe avallato una richiesta al Credito Sportivo per "aiutare" la gobba nel rifacimento dello Stadio delle Alpi. Per ora il pericolo e' scampato.

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti