Le vere notizie del giorno

12 aprile 2006 michele boldrin
Fra una cosa e l'altra provo a togliere insulti e barrocchismi dal mio pezzetto sul voto. E mi dico: what's news in quello che scrivo? Nulla, a dire il vero. Ma, uno sguardo al giornale dice che le news ci sono, e sono altre.

La prima spiega la strizza al culo del berlusca e segnala che il timoniere ha ragione: berlusca vuole la presidenza della repubblica come contropartita a non fare il golpista contro il nuovo governo. Da cui segue che la proposta, sempre del grande timoniere, d'abolire quella minchiata medieval-monarchica dei senatori a vita va caldamente appoggiata. E che, inoltre, occorre vigilare sull'inciuccio, a cui d'alema e mastella sempre son pronti, per cui lo tengono fuori di galera in cambio della sua condiscendenza non-golpista.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/04_Aprile/11/forleo.shtml

La seconda da un lato da' allegria e, dall'altro, segnala che non solo berlusca deve avere ancor piu' strizza al culo di cio' che credeva, ma che altri - ex-lottacontinuari, ex-democristiani ed ex-socialisti (stessa sagrestia, scommetto) - devono unirsi al presidenziale stringimento di chiappe.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/04_Aprile/11/pisanu.shtml

Queste son buone notizie e, come sempre, vengono dall'azione della magistratura: che abbia ragione mia moglie?

1 commento (espandi tutti)

Trascrivo almeno i titoli dal corriere, visto che andranno persi (slinkati) fra pochi giorni se non ore:

notizia 1:
L'intesa fu stipulata a Roma il 14 gennaio 2005
«Ci fu un patto tra Berlusconi e Fazio»
Lo scrive il gip Clementina Forleo: «L'ex governatore era interessato al mandato a vita per manovrare il sistema bancario»

notizia 2:
Piero Grasso su Provenzano: «Escludo che collabori con la giustizia»
«Il boss aiutato da politici e imprenditori»
Per il ministro dell'Interno Beppe Pisanu «lo Stato ottiene una vittoria decisiva e Cosa Nostra perde il suo capo indiscusso»

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti