Volonta' popolare? Ma volete scherzare?

21 giugno 2007 gian luca clementi
I casi in cui gli organi che ci dovrebbero rappresentare hanno disatteso la volonta' popolare sono innumerevoli. Come molti di voi, immagino, ricordo di aver votato per l'abolizione del Ministero dell'Agricoltura, per poi vederlo riapparire in real time come Ministero delle Politiche Agricole, per la privatizzazione della RAI, per il sistema elettorale maggioritario... Marcello Urbani ci segnala l'ennesimo esempio di protervia da parte dei politici nostrani.

Il pezzo e' apparso sul
Corriere. In sintesi, il Consiglio Regionale dell'Umbria ha approvato
una delibera che taglia l'indennita' dei consiglieri dell'8%. Bene,
direte voi. No, male. Lo hanno fatto per evitare un referendum
regionale che l'avrebbe eliminata. Ora spettera' al TAR determinare se
l'aver tagliato l'indennita' dell'8% rende inutile un referendum il cui
obiettivo e' di abolirla. Chi si stupirebbe se il TAR, e in seguito il
Consiglio di Stato, dessero ragione al Consiglio regionale?

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti