Titolo

Letture per il fine settimana, 12-10-2013

3 commenti (espandi tutti)

Baccini si dimentica di un piccolo particolare: Higgs lavorava in un'altra epoca (è andato in pensione circa vent'anni fa). 

Statistiche Nobel dei Baroni

 

Con questi numeri, diventiamo fan della bibliometria anche noi di Roars, anzi della webometria. Baccini si è esibito in un pezzo di bravura in gergo buro-anvuriano che ha ingannato non pochi. Se non l'avete letto, giudicate voi stessi: http://www.roars.it/online/il-nobel-dei-baroni/. Al di là dell'ironia (azzeccatissima a giudicare dalle visite) vale la pena di osservare che chi non vive con la testa sotto la sabbia sa bene che la letteratura scientometrica, le organizzazioni scientifiche ed anche riviste prestigiose ritengono impraticabile l'uso automatico della valutazione bibliometrica dei ricercatori. Basta leggere i nomi delle 407 organizzazioni che hanno firmato la San Francisco Declaration on Research Assessment (http://am.ascb.org/dora/). Ne cito solo alcune, mettendo in testa l'HEFCE, ovvero l'ANVUR inglese del cui RAE la VQR italiana può essere considerata una poco riuscita parodia:

- Higher Education Funding Council for England (HEFCE) - American Association for the Advancement of Science (AAAS) - American Society for Cell Biology - British Society for Cell Biology - European Association of Science Editors - European Mathematical Society - European Optical Society - European Society for Soil Conservation - Federation of European Biochemical Societies - Fondazione Telethon - Proceedings of The National Academy Of Sciences (PNAS) - Public Library of Science (PLOS) - The American Physiological Society - The Journal of Cell Biology - Institute Pasteur - http://www.roars.it :-) - CNRS – University Paris Diderot - INGM, National Institute of Molecular Genetics; Milano, Italy - Université de Paris VIII, France - University of Florida - The European Association for Cancer Research (EACR) - Ben-Gurion University of the Negev - Université de Louvain

Madonna o Lady gaga hanno sicuramente moltissimi like.

In ogni caso, anche ROARS propone una valutazione bibliometrica, con differenze minime rispetto all'ANVUR