Titolo

Le due o tre cose concrete del documento congressuale di Renzi

1 commento (espandi tutti)

Alla base dell'atteggiamento di chiusura di queste due categorie c'è probabilmente un falso senso di sicurezza: "per quanto male possa andare l'economia il mio salario/pensione pubblica non corre pericoli e continuerà ad essere pagato regolarmente; questi sono problemi che riguardano gli imprenditori, i lavoratori autonomi e tutt'al più i lavoratori delle aziende private. Io sono al sicuro". Questo è vero nella maggior parte dei casi, ma si può verificare che lo Stato non abbia più semplicemente i mezzi per continuare a pagare stipendi e pensioni e sia costretto a ridurli bruscamente e unilaterlmente, come ad esempio è successo in Grecia. Bisognerebbe trovere il modo di spiegare che l'usbergo dei "diritti acquisiti" resiste ad una tempesta, ma non ad uno tsunami. La situazione mi ricorda un po' l'Europa del '700: i nobili francesi si rifiutarono di pagare qualsivoglia tassa, basandosi su diritti acquisiti da oltre mille anni, mentre i nobili inglesi abbozzarono. In seguito i secondi si trovarono meglio dei primi.