Titolo

Buon anno a Papa Francesco

2 commenti (espandi tutti)

ILLUSIONI

Antony81 4/1/2014 - 15:55

Sign. Alberto Bisin io mi ricordavo che il numero di persone uscite dalla povertà estrema fosse un tantino più elevato di mezzo milione:

 

 

http://www.camilloblog.it/archivio/2013/06/02/leconomist-la-poverta-gli-...

 

Sentite voi avete ragione ma pensate davvero che la chiesa riuscirà ad accettare ragionamenti di tipo razionalistico e utilitaristico? Pensate davvero che il popolarissimo Che Bergoglio che ha costruito la sua popolarità a colpi di buon giorno, buona sera, buon pranzo, sorrisi e strette di mano. Roba da politico statunitense di una volta.

 

Poi al di là di Bergoglio la chiesa ha sempre mantenuto sulle questioni economiche e non solo in quelle economiche un atteggiamento ambiguo e irrazionale, se fosse un partito politico lo chiameremo demagogico, se non ci credete controllate pure le varie dottrine sociali della chiesa.

 

Mettiamoci l'animo in pace e rendiamoci conto che la chiesa è convinta che la ricchezza sia un peccato e che la ricchezza guadagnata sia peggio di quella ereditata. Non si più cavare sangue da una rapa!

 

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Dottrina_sociale_della_Chiesa_cattolica

Il caso di Bergoglio in realtà è ancora più peculiare, perché è un Papa di origini sudamericane e purtroppo quella parte del mondo non ha di fatto mai conosciuto una politica autenticamente liberale, almeno in tempi ragionevolmente recenti.  Quando l'unica cosa che la gente comune associa al "capitalismo", al "mercato", al "neoliberalismo" è la corruzione diffusa o addirittura la dittatura militare, non c'è da stupirsi se certi atteggiamenti persistono in modo così tenace, e vengono anche cinicamente sfruttati dal punto di vista politico, portando a dei risultati che ben conosciamo.