Titolo

Cambiamento climatico: un aggiornamento

6 commenti (espandi tutti)

Chiaro e condiviso. Ma secondo Mullis i santoni "alla stamina" che non raccontano la verità sono quelli di IPCC. E Mullis è uno che il Nobel lo ha ricevuto per quello che ha scoperto concretamente, non per gli "sforzi proffusi". Ok, Mullis è uno che non si tira indietro se c'è da andare contro l'ortodossia, ma è un difetto?

modello

marcodivice 15/1/2014 - 20:23

Mullis presenti il suo modello alternativo.  Alla fine il modello più convincente soppianta sempre quello meno.

Ed ecco che ritorna Mullis, come l'altra volta. Corsi e ricorsi storici, diceva Vico.

Beh, i personaggi ci sono ancora, viventi, quindi non è un ricorso storico: è attualità che continua. Piuttosto, a livello di media non si parla più di buco dell'ozono ed anche di AIDS ormai se ne parla solo una volta all'anno, in occasione dela giornata mondiale. Forse che chi doveva incassare i finanziamenti pubblici per studiare cause e rimedi ormai ha incassato e si dedica ad altri studi?

Stai scherzando, vero? Non si parla di Aids forse perche' la maggior parte di quelli che muoiono sono poveri Africani di cui non frega nulla a nessuno, mentre nei paesi ricchi grazie a prevenzione e informazione la malattia si diffonde molto meno.

Ho sbagliato a menzionare un tema che potrebbe portarci OT.
La discussione sarebbe lunga e non è giusto farla qui, in questo thread.
Chiedo scusa, comunque su queste cose non scherzo mai.