Titolo

Le quote di Bankitalia: la solita porcata

1 commento (espandi tutti)

I dividendi dati finora non sono proprio due lire.  Se non ho sbagliato i calcoli dal 1997 al 2012 (16 anni) sono 755.737.400 euro (con la rivalutazione ISTAT 2013 anno per anno sono 874.278.191 euro).

Soltanto nei cinque anni dal 2008 al 2012 i dividendi dati sono 316.989.600 euro (che con la pur piccola rivalutazione annuale sono 335.650.083 euro, ovvero poco più dell'investimento annuale di 300 milioni di lire del 1936 che equivalgono a 321.060.131 euro del 2013: in altri termini, anche solo il dividendo degli ultimi 5 anni copre l'investimento originario).