Titolo

Ma io tifo Renzi

4 commenti (espandi tutti)

Renzi

marco esposito 16/2/2014 - 19:25

Io non ho alcuna certezza, e quindi esprimo i miei dubbi, presi da ragionamenti sparsi.

1. Fossi stato in Renzi avrei chiesto un rimpasto, buttato dentro un paio dei miei per capire "da dentro" cosa succedeva e avrei fatto arrivare Letta a dopo l'estate.

2. Fossi stato un nemico di Renzi avrei brigato (soprattutto nel PD) per farlo arrivare a PdC e fotterlo con democristiana calma, un provvedimento si arena, uno si blocca, anche perchè Renzi è maggioritario (adesso) in Direzione nazionale, ma minoritario in Parlamento. Poi stretto fra Alfano e Mauro, due DC puri, figurati.

3.Fossi stato fra i suoi amici avrei detto: andiamo alle elezioni, adesso, anche con questa legge elettorale, Berlusconi è quasi fuori gioco e i burattini non sono ancora formati, se va la santanchè in televisione i voti li perdono anzichè guadagnarli, il M5S è già nella sua fase discendente, non supera il 20%.

Invece... quindi o Renzi ha un ego sconfinato ed è sicuro di riuscire a battere i nemici esterni (pochi e confusi) e quelli interni (furbi e organizzatissimi), o si è fatto infinocchiare. Ah, io son d'accordo con GF che MR è il male minore (anche se mi dò da Fare per sconfiggere il male), ma non ho mai visto un meno peggio andarsi a cacciare in un simile vicolo cieco.

Renzi

giovanni federico 16/2/2014 - 19:37

ha sicuramente un ego sconfinato e quindi è convinto di riuscire a non farsi impaludare (2) e disprezza i nemici interni (Cuperlo chi?).  Anch'io sono convinto che Letta sarebbe stato comodo come parafulmine, ma evidentemente Renzi ha calcolato che questo vantaggio fosse inferiore al rischio che Letta non obbedisse e/o che non riuscisse a portare a casa i risultati e/o che  poi pretendesse di rimanere presidente del consiglio (1).  Il sistema proporzionale con la soglia richiede almeno il 43-47% dei voti per vincere. Mi sembra irraggiungibile anche per Renzi (3)

Renzi

giovanni federico 27/5/2014 - 17:17

ha avuto ragione, almeno per ora. E' la differenza fra persone intelligenti (?), istruite, informate come noi, che discutono di politica razionalmente, ed i politici di razza, che usano il loro istinto.  Tipo Berlusconi e Bossi. Grillo si è mostrato clamorosamente inadeguato a capire il vento.

25 maggio sera. niente riforma elettorale.niente riforma del senato. scoppola epica del pd alle elezioni. Coa sarebbe accaduto alla segreteria Renzi?

MR o andava alle elezioni, e GN non gliele ha concesse, o al governo.

A noi cittadini questo conviene? vedremo.