Titolo

Sicurezza negli stadi e prezzi dei biglietti

1 commento (espandi tutti)

Mi sembra che manchi dalla discussione (a tratti surreale qui sopra) il fatto che il problema mica è che non si può andare allo stadio con i bambini, ma che sistematicamente città\strade\autogrill si blocchino per degli idioti, per non parlare della quantità di polizia necessaria a controllare che non si ammazzino fra di loro. Questo è un danno sociale a me, che di calcio non me ne frega proprio nulla. Semplicemente è assurdo che paghi in tasse e figure di merda all'estero il privilegio di un gruppo (a cui non appartengo) di divertirsi settimanalmente, fregandosene di leggi e diritti altrui. Dato che il danno sociale del fenomeno ultras è quantificabile nella differenza dai costi di polizia necessaria per mantenere la sicurezza in un normale evento di quella dimensione e quelli effettivamente sostenuti per le partite, si potrebbe pensare di far pagare questo costo ai responsabili. Tipo legando i costi dei biglietti (edit: leggendo il commento sotto ) tassando la vendità dei diritti di una partita lengandola alla probabilità di scontro della partita. E se questo porta a zero i posti-partite venduti-e in cambio di zero scontri chissà che non si possano tagliare due tasse e compensare per bacarini e televisioni che non ci guadagnano più :)