Titolo

Letture per il fine settimana 6-12-2014

3 commenti (espandi tutti)

ISTAT

giovanni federico 7/12/2014 - 10:40

non si capisce bene.  Quale è la fonte deii dati (provvisori) sui nuovi contratti - l'ISTAT o il ministero del lavoro stesso? 

ISTAT

alberto bisin 7/12/2014 - 18:25

No dai, l'Istat non c'entra stavolta, e' il Ministero che ha fatto un comunicato "falso" per coprire mediaticamente  quello "vero" dell'Istat.

.... con una pressione fiscale come la nostra ( inestimabile tanto è alta, attorno al 50% di sicuro), con i gentili colleghi della pubblica amministrazione che quando tornano dal fare la spesa al mercato ti degnano di attenzione per 5 mn, come fa una economia a crescere? come è possibile? quali INCENTIVI ha un imprenditore ad investire sapendo tutto questo? i vostri colleghi economisti keynesiani o quello che sono, i quali dicono che bisogna aumentare la spesa pubblica perchè in italia non è alta ( e quindi le tasse l'anno dopo....), ma hanno una vaga idea della realtà? poi alla fine vedi che sono tutti sfamati e dissetati dallo stato, gira e rigira..
a questi toglierei ogni forma di insegnamento.
sono cattivi maestri. con il c..o parato, sempre.

domanda: a parte i modelli con le derivate, tremila parentesi ecc..., ne esiste uno semplice e indiscutibile, in cui si dice che se ti crepano di tasse ( per fregarsi i soldi), nessuno investe, rischia, ecc..? se non con il doppio di stress ( uno per il bilancio ufficiale e uno per quello non ufficiale...).