Titolo

La prescrizione dei reati in Italia: un'analisi delle problematiche al di là delle polemiche

3 commenti (espandi tutti)

Voglio ringraziare per la chiarezza e completezza del post e, con l'occasione, pongo una domanda : qualcuno sa se qualche movimento, qualche partito o qualche singolo politico abbia in programma una seria riforma di questa situazione? In particolare per quanto descritto nel punto 2.2. Magari sono esagerato ma io sono convinto che la situazione ivi descritta sia alle base del problema "giustizia" in Italia. Problema che è, a sua volta, alle base della maggior parte dei problemi del paese.

purtroppo nessuna tra lenforze politiche a me note intende mettere mano alle regole procedurali.

La magistratura lo chiede da anni, scontrandosi con gli avvocati e gran parte della dottrina accademica (composta da avvocati e da teorici), per i quali questa procedura e' una specie di religione, un totem assolutamente intoccabile.

chiedo scusa. Il punto 2.2 attiene all'obbligatorieta' dell'azione penale. Sul punto e' stato fatto qualcosa. Intanto si e' introdotto l'istituto della messa alla prova come per i minorenni. In sostanza si tratta della possibilita' do estinguere il reato prima del processo, mediante un percorso di riabilitazione. Inoltre, recentemente, il governo ha approvato un decreto legislativo che abolisce una serie di reati e consente al Pm di archiviare certi fatti per la loro irrilevanza penale.