Titolo

Stai pensando di frequentare un PhD in Economia? Cosa fare, cosa aspettarsi

2 commenti (espandi tutti)

Una scelta possibile e' di fare domanda non solo nelle 20-25 migliori universita', ma anche oltre; in posti meno buoni dove la competizione e' piu' abbordabile. La cosa difficile da spiegare (e comprendere) e' la selettivita' del meccanismo. A Pitt, un dipartimento di economia tra 35 e 50 nelle classifiche USA, riceviamo circa 400 domande di ammissione da tutto il mondo. Nelle scuole al top, probabilmente ne ricevono 700 o piu'. Per essere ammessi a MIT o Stanford bisogna essere piu' bravi di almeno 50 dei 100 piu' bravi al mondo. In altre parole, e' tremendamente difficile, Piu' si scende nel ranking del posto dove si fa domanda, piu' la competizione e' abbordabile. Alla fine, i nostri studenti bravi trovano lavoro in universita' decenti, e possono seguire la loro passione per l'economia anche senza andare a lavorare a NYU.

Grazie, è il senso che volevo dare: Vanderbilt si trova piu' o meno nella posizione di Pitt. Gli studenti migliori trovano posti decenti e una volta ogni lustro i migliori riescono a spuntare un top job, ma chi fa decentemente un posto accademico lo trova.