Titolo

Stai pensando di frequentare un PhD in Economia? Cosa fare, cosa aspettarsi

2 commenti (espandi tutti)

Se avessi letto il post di Andrea qualche anno fa, forse non avrei fatto l'esatto contrario di ogni cosa che suggerisce!
Però, anche al netto di un colossale self-serving bias, il peso dato ai top-20 forse è un po' esagerato: 
"The research productivity of new PhDs in economics: the surprisingly high non-success of the successful"
Paper - commento

Grazie marco per la segnalazione. Conosco il paper che hai linkato: e' stato scritto da un collega e ex-studente di Vanderbilt. Dice che i top graduates di lower ranked departments spesso fanno meglio delle seconde file dei top departments. Come interpretare questa evidenza?

1) Se finite in un dipartimento di seconda fila, non tutto e' perduto: potete sicuramente ricevere un'ottimo training, e fare bene

2) Immaginiamo di ricevere due offerte: Harvard e Michigan (o Michigan e Georgetown, etc..). Meglio finire, dopo 4-5 anni ad essere il settimo studente di Harvard o il primo di Michigan? Difficile dirlo, pero' a priori, e' sempre meglio scegliere Harvard. Perche' il primo studente di Michigan puo' essere davvero bravo, e se si e' davvero bravi, meglio uscire da Harvard.