Titolo

Stai pensando di frequentare un PhD in Economia? Cosa fare, cosa aspettarsi

2 commenti (espandi tutti)

PhD Finance

TooBig 16/12/2014 - 19:45

Buonasera,

innanzitutto la ringrazio per questo articolo che ha risposto davvero a molte domande sui PhD, unendoli in una sola risorsa. Allontanandomi un attimo dal PhD in Economics, avrei una domanda riguardo, invece, i PhD in Finance, da intendersi non Corporate Finance ma quelli ad indirizzo Quantitative Finance/Portfolio Management. Sono uno studente al primo anno di laurea specialistica in Finanza di una università italiana. Ci è sempre stato detto che, a differenza degli studenti di Economics, tra gli studenti di finance solo 1-3% prosegue con un PhD in Quantitative Finance. Questo perchè per lavorare in banche di investimento, fondi e istituzioni simili è più che sufficiente il binomio di laurea 3+2 e un PhD sarebbe superfluo. Arrivo ora alla domanda: perchè, secondo lei, Prof. Moro e secondo voi altri, si dovrebbe seguire un dottorato in finanza? Soltanto per poi continuare la propria vita lavorativa in ambito accademico/di ricerca oppure, a differenza di quanto detto, solo con un PhD in Finance si possono raggiungere posizioni in investment banks, hedge funds etc altrimenti precluse?

In poche parole, a differenza di Economics, quali sono secondo il vostro parere i vantaggi di un Phd in Quantitative Finance?

Mi scuso per esser stato prolisso e ringrazio in anticipo per la risposta.

Di solito il PhD si fa solo se si vuole fare ricerca. Inutile dirlo, operare alla frontiera nell'ambito della finanza quantitativa significa fare ricerca (anche se si è  nel settore privato e non la si fa per pubblicare su riviste scientifiche). Non conosco molto il settore ma suppongo che un master o PhD sia alquanto gradito dalle aziende. Ovviamente dipende da cosa si vuole fare e a che livello ci si vuole inserire. 

A Penn, gli studenti di finanza di Wharton condividevano la maggioranza dei corsi del primo anno con noi di economics  (matematica, micro, econometria, e macro forse a scelta). È anche possibile anche fare economics e specializzarsi in finanza per la tesi, in questo caso occorre pensare di manadare le domande in dipartimenti forti in questo campo.