Titolo

Dai commenti: le spese militari greche beneficiano la Germania?

3 commenti (espandi tutti)

Export DE

Vincenzo Pinto 25/2/2015 - 12:21

L'export tedesco verso la Grecia e' trascurabile rispetto all'export tedesco totale, non mi pare proprio un "cliente" cosi' fondamentale da giustifiacare prestiti multimiliardari per evitare di mettere a bilancio una riduzione dell'export. Posto che, per la decima volta, quei prestiti sono fatti con i soldi delle tasse pagate da aziende tedesche.

Vincenzo

Sig.Ernesto 25/2/2015 - 13:36

La Grecia è il primo mercato in Europa per quel che riguarda l'export di armi tedesco. Quello che viene chiamato "mercato di riferimento".

Dimmi tu se è poco o tanto. (casualmente...anche il Portogallo assorbe una fetta di tutto rispetto...ma casualmente) @Prof.Federico: si guardi il "peso" delle multinazionali tedesche nell'economia teutonica. Poi il peso dei produttori in oggetto nel suddetto "segmento industriali"

Vorrei ricordare che io non sono in competizione con alcuno di Voi. Porto dati e riflessioni. Niente più e niente meno. Un caro saluto,

Senta, spiega esattamente la sua teoria qual e'? E' qualcosa tipo "La Siemens ha convinto il governo tedesco a finanziare la Grecia tramite le banche perche' cosi' puo' vendere due sommergibili e fatturare un miliardo di Euro in piu'"?   Non faceva prima la Siemens a chiedere dei bei sussidi al governo tedesco? Giusto per capire di cosa stiamo parlando, perche' ad ogni risposta io leggo solo "eh ma i sommergibili", "eh ma la corruzione", "eh ma le banche". Per capire.