Titolo

Sui diritti acquisiti, o della discrezionalità politica

1 commento (espandi tutti)

Purtroppo la % di persone che sembrano aver compreso questo fatto (a mio avviso ovvio, in particolare per la parte relativa agli ambiti in cui pacta sunt servanda risulti applicabile) e' veramente infinitesima. A volte trovi anche cosidetti "esperti" che ragionano come se il sistema a ripartizione, sulla base dei contributi, creasse "capitale e rendimenti". Per non parlare, ovviamente, della popolazione at large dove l'invocazione "la mia pensione me la sono pagata con i miei contributi" e' onnipresente.