Titolo

Per la sostenibilità del SSN: vaccinazione antinfluenzale obbligatoria per gli anziani

4 commenti (espandi tutti)

Se vuoi su facebook nel gruppo Slow Medicine cìè un bel dibattito con alcuni dati di dettaglio. Bisogna ovviamente approfondire, ma il mio sospetto verte su tre fenomeni: a) un aumento "fisiologico" legato all'arrivo ad età a mortalità elevata della generazione del baby boom; b) il basso livello di vaccinazione antinfluenzale dell'anno scorso; c) il caldo torrido di luglio e agosto (infattic'è un notevole picco anche in questi mesi). Escluderei che sia legato al fatto che la gente non si curerebbe perchè non ha i soldi: tutti si scordano che i malati di malttie croniche e gli anziani non pagano il ticket, e che i ricoveri in ospedale sono gratis. lasciamo stare le ricerche-spettacolo del Censis!

Sono andato a spulciare il database ISTAT, fermo pero' ancora a agosto 2015 (compreso).
Questi sono, rispepetto al mese corrispondente dell'anno precedente, i differenziali e le relative %.
A parte maggio e parzialmente giugno, che sono nella norma, spiccano i dati dei primi 4 mesi dell'anno (in particolare febbraio con quasi il 19% in piu') e dei due mesi estivi (addirittura +20%).

Mese 2015 Casi in + %
Gennaio 6130 10.36%
febbraio 9702 18.87%
marzo 7543 13.97%
aprile 4491 9.04%
maggio -408 -0.82%
giugno 2449 5.39%
luglio 9454 20.29%
agosto 5794 13.26%
Totale 45155 11.30%

 Anche in Francia, relativamente a Luglio, trovo tracce sulla stampa italiana di un aumento di decessi ma in forma limitata (+9%). Bisognerebbe leggere la stampa locale.

Se accedi a facebook in questo gruppo vedi una ampia discussione e dati più dettagliati. Ho fatto qualche elaborazione anche io anche sula variazione 2014 - 2013. Esiste un trend di aumento del numero dei morti dato che sta arrivando ad età avanzata la generazione del baby boom. I tassi di mortalità età specifici rimangono più o meno costanti da un anno all'altro, quello generale aumenta. Nel 201 inoltre ci sono questi due picchi, uno invernale (influenza?), l'altro estivo (il gran caldo di questa estate?).  Esplodendo per aree geografiche, le Isole non mostrano incrementi (ho visto solo gennaio), il nord est ha un incremento pari al doppio di quello del nord ovest.. Ci volgiono ulteriori approfondimenti però, c'è anche la variabilità statistica da considerare

Il gruppo è chiuso e dando un'occhiata generale non so se valga la pena entrare nell'ennesimo gruppo. Ho dato un'occhiata anche alla variazione 2013-2014 e mi pare che tutto sommato i dati fossero stabili, con un saldo di morti 2014 inferiori a quello del 2013 (3.73% in meno).

2014        
Gennaio -745 -1.24%    
febbraio -2184 -4.07%    
marzo -141 -0.26%    
aprile -116 -0.23%    
maggio 809 1.66%    
giugno -108 -0.24%    
luglio -1704 -3.53%    
agosto -3900 -8.19%    
settembre 3217 7.35%    
ottobre -159 -0.32%    
novembre 1257 2.69% Totale 2014 %
dicembre 1394 2.65% -2380 -3.73%

Piuttosto noto che attorno al tema si stanno scatenando - al grido "come una guerra" - i soliti dispensatori di demagogia e populismo. Colpa dello Stato che ci affama (i soliti anarco-libberali), colpa dello smog (Grillo) e dell'Euro (Marco Giordano su Libero).  Aspetto Vendola o Fassina ed indovino già gli argomenti. Voi?
Insomma ognuno cerca di metterci il cappello e, nel caso di Grillo, di sviare l'attenzione rispetto alla sua personale battaglia contro i vaccini.