Titolo

La ripresona del mercato del lavoro

4 commenti (espandi tutti)

Domanda: nel confronto internazionale, quanto valgono i differenti trends demografici? Chiedo perche' (i) non ne ho idea, (ii) per gli States l'aspetto e' cruciale per capire l'andamento del mercato del lavoro post-2008. Un po' sorprendente che il contributo non prenda in esame questo aspetto.

"Quanto valgono" in che senso?

Quanta parte dei flussi e' spiegata dai demographics? Ad esempio: l'andamento del tasso di partecipazione al mercato del lavoro e' determinato da diverse cose: (i) gente che va in pensione, (ii) nuove coorti, (iii) scoraggiati, (iv) partecipazione femminile vs maschile, etc.. alcuni di questi (come i primi due) sono dettati da ragioni demografiche (e riforme pensionistiche). Facendo un confronto internazionale direi il punto non puo' essere ignorato.

Sono un sacco di fattori, rispondere in un commento non è banale! Spero di trovare il tempo per raccogliere i dati e buttare giù qualche idea appena mi riesce