Titolo

Autonomia del Veneto entro il 2018

1 commento (espandi tutti)

Sì ma il discorso che lei giustamente fa per i residui previdenziali, non si dovrebbe applicare anche a quelli fiscali? Se lo schema di comportamento è passare la propria vita lavorativa in Veneto mentre infanzia e vecchiaia in Sicilia, questo ha evidentemente un impatto anche sui residui non previdenziali, dato che il grosso della spesa pubblica per istruzione e sanitaria si concentra nella fase iniziale e finale della vita, o sbaglio? e poi mi pare verosimile che ad emigrare al nord siano prevalentemente persone fisicamente sane,  non invalidi o gravemente malati, e anche questo dovrà pur avere un impatto di cui bisognerà tenere conto... perchè come dicevo, tutto questo discorso ha una valenza politica importante, un conto è dire che i Lombardi (o i veneti) pagano il welfare dei siciliani, un conto è dire che i siciliani che lavorano in Lombardia pagano il welfare dei siciliani...  per questo chiedevo informazioni su come venissero calcolati questi residui.