Titolo

La lezione spagnola che non piace agli italiani

4 commenti (espandi tutti)

Quello che interessa non è l'ultima, ma la quartultima, che ha in ballo a memoria 15 miliardi di subordinate. Con quelle di Mps fanno 20 miliardi tondi(spannometricamente) + azionisti. Nel worst scenario UC subisce un impatto di 3.32 punti percentuali,il cosiddetto "delta adverse", sul CET1 2015(10.85%) mostrando uno stimato 7.53%, ovvero un 67.3% oltre la soglia minima (4.5%), soglia minima che è stata posta = al capitale minimo necessario per ripagare i debiti della banca. Domanda: secondo voi il "worst scenario" ipotizzato dall'EBA è più o meno "worst" dello scenario ipotizzato in questo articolo (intervento fondo salvastati)?? Trovata la risposta (la mia opnione è chiara) capite anche chi ha avuto le "OO" e chi no..e, sorprendentemente, in questa prima fase gli italiani appaiono...a mio avviso...ben forniti di attributi..grazie(per modo di dire) alla quartultima..ed alle preoccupanti di essa peculiarità. Saluti,

Fare delle ipotesi sul futuro mi sembra uno sforzo sensato, soprattutto disponendo di strumenti quantitativi oggi evoluti e di macchine in grado di fare calcoli impensabili solo 30anni fa. Mi pare di aver capito, però che le aspettative sulla cresciata futura siano, in generale, abbastanza precarie. Se il settore bancario, negli anni, non ha costituito risorse per froneteggiare eventi avversi, ha e avrà problemi rilevanti di stabilità.

Si è stabilito, presso il Comitato di Basilea, di rapportare gli attivi a rischio ai fondi propri delle banche: se chi c'era in quelle riunioni non ha avvertito, sempre più pesantemente, le banche di questi accordi dovrebbe assumersene la responsabilità.
Mi sembra evidente che oggi vi siano dei problemi; indipendentemente dagli scenari che si ipotizzano, non mi sembra un problema matematico-statistico, ma politico. E politicamente andrebbe affrontato.
Bisognerebbe decidere se si coglie l'occasione per far capire al popolo sovrano che sarà lui stesso a pagare l'insipienza e che se le banche non fanno profitti, e non li accumulano, vanno a catafascio. Basilea o non Basilea.

Lei è

Sig.Ernesto 2/8/2016 - 16:14

una persona di buon senso. Fortunati i suoi studenti.

Approfitto per augurare buone vacanze a tutti e caldeggio la lettura, soprattutto la parte riguardante il "timing problem", rigorosamente sotto l'ombrellone. Magari spiega la situazone contemporanea.

https://www.imf.org/external/pubs/ft/wp/2016/wp16135.pdf

Grazie

Paolo Biffis 3/8/2016 - 05:18

ma il mio ciclo è terminato.

Titolo accattivante che invita alla lettura.