Titolo

La lezione spagnola che non piace agli italiani

2 commenti (espandi tutti)

Luglio 2016: MpS chiede "aiuto". Il governo, guidato dal sig. Ernesto sa di non poter fornire un ausilio diretto , chiede auto a ALBA e seguendo il suggerimento nazionalizza le banche e per buon mercato anche le assicurazioni , l' ENI, l' ENEL , la luce il gas l' acqua e l'aria. Le agenzie di rating declassano di un Empire State Building l'Italia (sono buonissimo). La BCE ci esclude dal Quantitative Easing (non può comprare spazzatura), il prezzo dei nostri titoli crolla (e il rendimento sale) ma noi li freghiamo tutti uscendo dall' EURO e adottando il Bolivar. Intanto capo del governo diviene Bertinotti, ministro dell'economia Trotsky, viene introdotta la libreta. Per comprare un barile di petrolio vendiamo la torre di Pisa , che viene smontata mattone per mattone. I dirigenti di partito continuano a girare in Audi. Viene introdotta una tassa patrimoniale per tutti gli sporchi capitalisti che hanno un auto con più di tre cilindri : un miliardo (di Bolivar) a cilindro supplementare , più un rene a chi supera i sei. I dirigenti di partito continuano a girare in Audi (che ne ha otto , ma loro sono esentati). L'Italia diventa la nuova meta di vacanza degli Europei , come Cuba (in tutti i sensi ..).

Si', piu' o meno cosi'. 

Ma guarda te se occorre perder tempo con gente come questo Ernesto!