Titolo

Lettera aperta di solidarietà ai deportati della Cattiva Scuola

2 commenti (espandi tutti)

Dato lo squilibrio Nord Sud sarebbe stato necessario creare un enorme (ed ingiustificato) numero di posti di potenziamento falsi al Sud per evitare 'deportazioni'.  La buona scuola ha reso possibile l'assunzione di alcuni professori in posizione basse nelle graduatorie provinciali. Siamo sicuri che sia un male? I punti si acquisiscono con l'anzianità, i corsi di aggiornamento (spesso falsi) ed i carichi di famiglia.  L'ultimo criterio non ha nulla a che vedere con la qualità degli insegnanti. Il secondo potrebbe averlo, se i corsi fossero ben fatti, il primo è probabilmente non lineare - una certa esperienza è utile, troppi annni di anzianità spesso voglion dire stanchezza e obsolescenza delle conoscenze.  E' possibile/probabile che docenti giovani con pochi punti (o ancora meglio vincitori di concorsi selettivai) siano meglio di precari con vent'anni di anzianità.   

Meglio non parlare di diritti acquisiti, specie.  Sono stati ignorati in molti altri casi (cf. la riforma Monti delle pensioni) ed è GIUSTO ignorarli se necessario, sopratutto quelli degli statali. Altrimenti l'Italia non si riformerà mai.  E

le persone impostano la loro vita da decenni comprando case e costruendo famiglie?

Pensino ai dipendenti delle ditte private  o ai lavoratori in proprio 

Dato lo squilibrio Nord Sud sarebbe stato necessario creare un enorme (ed ingiustificato) numero di posti di potenziamento falsi al Sud per evitare 'deportazioni'.

Non conosco molto della storia in questione, ma leggendo qualcosa sull'argomento mi chiedo per quale motivo non hanno prima fatto scorrere le graduatorie provinciali e regionali, e solo dopo aver esaurito quelle, offerto i posti a chi non era in quelle graduatorie? O ho capito male?

Ad ogni modo, in alcuni stati centralisti le graduatorie nazionali sono la norma. Le mie cognate fanno le docenti in Turchia, e mi dicono anche che le cattedre durano massimo 10 anni, dopo si viene spostati d'arbitrio.