Titolo

Lettera aperta di solidarietà ai deportati della Cattiva Scuola

1 commento (espandi tutti)

bisogna pagare di più gli  insegnanti  al Nord. Si attrarrebbero più laureati locali e i meridionali si trasferirebbero più volentieri

PS l'argomento 'dopo X anni bisogna stabilizzare' è solo in parte vero. In assoluto non ha senso (tutti i lavoratori autonomi sono precari per definizione). Nel caso dell'insegnamento ci sono dei vantaggi in termini di continuità didattica, ma requisito imprescindibile dovrebbe essere un esame serio delle conoscenze ed una valutazione rigorosa della performance pregressa.  La buona scuola non offre alcuna garanzia in questo senso, pescando dalle graduatorie ad esaurimento. In  questa parte è una stabilizzazione massiccia senza controllo per motivi elettorali.  Da questo punto di vista è 'fallita' perchè i precari volevano ancora di più (la stabilizzazione hic et nunc invece di nunc solo).