Titolo

Assicurazioni obbligatorie contro i danni da terremoto

4 commenti (espandi tutti)

ho fatto una mini ricognizione di qualche sito assicurativo sull'argomento... Per capire a grandi linee quale potrebbe essere il premio annuo. Io abito poco a nord di Milano in un comune classificato zona 3 (rischio basso). A fronte di una spesa 100-200€/anno il massimo capitale assicurabile era poco superiore ai 100k€  . Forse non so valutare bene i rischi/benefici ma non mi sento incentivato a procedere se tanto poi il massimo che riesco a ottenere copre meno della meta  del valore della casa... Se in futuro comprassi una casa da 300k€ che nella mia zona non è certo un castello sarei ancora meno incentivato. Dove sbaglio?

Non sbagli, le compagnie assicurano il valore di ricostruzione, non quello commerciale

Quindi dovrebbe essere il condominio a fare l'asssicurazione giusto? In questo modo avremmo una cifra più vicina a quanto serve per ricostruirlo?

il problema pero' si complica di molto... troppi attori in gioco con una governance non efficace.

No

Costantino De Blasi 28/8/2016 - 12:30

Il costo di ricostruzione è sempre ciò che assicura la compagnia, anche in caso di condominio