Titolo

Dialogo sui minimi sistemi

9 commenti (espandi tutti)

A me tutto questo parlare di populismo fa senso. Quello che sta accadendo é che lentamente la nostra civiltá sta diventando piú aperta e democratica, un processo che sará ben più lungo delle nostre vite, ed il prezzo che si paga é che il cittadino deve prendersi direttamente sempre maggiori responsabilitá.

Il modello di società in cui i cittadini lasciano il compito di guidare lo sviluppo della società ad una elite più o meno illuminata diventerà sempre più obsoleto.

Ovviamente, quando si fanno i primi passi, si commettono sempre degli errori, e si cade. Io ad esempio, fino a qualche anno fa ero convinto che non fosse un problema che, per quella che per me avrebbe dovuto essere chiaramente una finzione giuridica, le quote della Banca d'Italia appartenessero a delle banche da questa controllate. Negli anni mi sono accorto come avessi torto, di come alcune elite non esattamente illuminate abbiano usato queste quote come grimaldello per impossessarsi di soldi che a mio avviso erano invece di noi contribuenti, miliardi di Euro frutto di posizioni monopolistiche. La prossima volta che qualcuno propone la nazionalizzazione della Banca d'Italia, avendo imparato sulla mia pelle di contribuente, appoggerò la proposta.

Se le istituzioni rimangono chiuse, ed al cittadino non viene permesso non dico di votare, ma nemmeno di ragionare sulle scelte che poi determinano il futuro sviluppo delle nostre società, mi pare improbabile che si possa osservare uno sviluppo economico sociale ed economico pari a quello di quelle società dove i cittadini sono incentivati a ragionare e esprimersi su tali scelte, senza demandarle ad elite che spesso non sono illuminate, e spessissimo sono vere e proprie caste.

Negli anni mi sono accorto come avessi torto, di come alcune elite non esattamente illuminate abbiano usato queste quote come grimaldello per impossessarsi di soldi che a mio avviso erano invece di noi contribuenti, miliardi di Euro frutto di posizioni monopolistiche.

saranno mica bagliori di signoraggio?

https://www.youtube.com/watch?v=Tp-KoSRV4Pw

ma sul palco, un mignolo di  james brown vale tutto peppino nostro.

Quell'articolo PROVA l'opposto di quanto affermi!

La decisione fu POLITICA e presa dal Governo (democraticissimo) ed approvata da TUTTI!

Se non avessero avuto il trucco delle quote se ne sarebbero inventato un altro! Infatti, hanno appena stanziato 20 miliardi all'uopo, per la medesima ragione ed altri prima via bond questo e bond quello!

E molto perche' altrimenti il movimento di scampati di casa che sembra essere il tuo punto di riferimento avrebbe gridato alla truffa contro i poveri risparmiatori inermi, ossia quella banda di parassiti che s'e' presa le subordinate per guadagnare ma non voleva correre alcun rischio!

Certo che come postilla ad un articolo sulle realta' inventate questi tuoi commenti sembrano il prodotto di un laboratorio! Ma ti hanno preso l'account Bepi, Elio e Luigi per divertirsi? 

chi vuole,

dragonfly 24/1/2017 - 00:57

oltre all'articolo di cui sopra, può rileggersi la successiva, ricca discussione, articolata in posizioni anche molto diverse. nessuno però che considerasse la compagine azionaria di banca d'italia la prova provata di chissacchè.

che le parole d'ordine facciano così presa, comunque preoccupa sempre. nel mio piccolo ho dovuto smentire che la calvizie potesse essere influenzata dalla "separazione fra banche d'affari e banche commerciali". circa.

A me ... fa senso.

..si dice "per me ha senso".  Anche se questo è notoriamente un sito Amerikano, cerchiamo almeno di evitare gli strafalcioni più evidenti!

fa senso = mi fa schifo/mi dà nausea, ed è italianissimo. Non è la traduzione di "make sense". Avessi letto le parole immediatamente successive te ne saresti accorto

stime e attese

bonghi 23/1/2017 - 12:57

preso per buono il 70% direi che siamo ancora sotto media

Alessandro, alcuni tuoi commenti mi lasciano basito.

Non provo neanche a commentare l'ottimismo pentastellato che sottende l'apertura (siamo ai vagiti della "democrazia popolare e di massa, aspettate due secoli e vedrete le meraviglie") perche' gli effetti si vedono gia' e sono sgradevoli. L'idea che la natura umana (ossia il fatto elementare che il 50% degli umani abbia un QI pari o inferiore a 100 e che la selezione naturale abbia smesso di operare) possa essere "messa a lato" da qualche blog o meccanismo di votazione gestito dalla casaleggio associati per raggiungere decisioni ottimali mi pare tanto campata in aria quanto indotta da una contingenza politica italiana che rende il commento irrilevante.  

Vorrei solo farti osservare che le tue affermazioni su Banca d'Italia (o le banche centrali in genere) sono talmente false e campate in aria da farmi dubitare che siano scritte dalla medesima persona che ha, sia qui che su FB, spesso postato commenti che sembravano basati su una conoscenza effettiva delle cose di cui parlava. Qui siamo al livello di Barnard o della Gabbia ... please.

Che al cittadino, poi, non venga permesso ne' di votare ne' di ragionare (guarda che la tua retorica, in italiano, questo vuol dire) e' palesemente ridicolo. Siamo qui, stiamo ragionando (well, so to speak in alcuni casi) e siamo cittadini. So, che cosa impedisce alla gggente, eterodiretta via fatti alternativi dalla casalengo associati, dal fare lo stesso? Ossia, ragionare?