Titolo

Dialogo sui minimi sistemi

1 commento (espandi tutti)

Condivido questa analisi,nel senso che la diffusione del populismo,oggigiorno,si basa sul combinato disposto di 3 elementi

il mondo,oggigiorno,e'certamente piu'complesso rispetto a quello dei secoli precedenti

Scarsa capacita',nonostante la scolarizzazione di massa,da parte della stragrande maggioranza delle persone di comprendere efficacemente le complesse interrelazioni che governano il mondo d'oggi

Bisogno psicologico istintivo di protezione e di risposte rassicuranti e semplici alle insicurezze sociali e geopolitiche di un mondo sempre piu'complesso ed interrelato.

Ho letto una ricerca recente  che conferma una mia convinzione empirica che ho maturato da anni: il 70% degli italiani,per varie ragioni,e'analfabeta funzionale!

Per analfabetismo funzionale non si intende il classico analfabetismo sintattico-formale ( incapacita'di esprimersi correttamente in italiano,errori nel formulare i  verbi al congiuntivo,di scrivere correttamente,etc))che molti denunciano,e criticano, che c'e',ma e'molto meno grave dell'altro! Per analfabetismo funzionale si intende la incapacita',o scarsa capacita'da parte della maggioranza delle persone,di comprendere correttamente un discorso di media complessita',di analizzare situazioni,e di cogliere i nessi e le interdipendenze tra eventi!

Se integriamo questi dati con quelli sulla lettura degli italiani,il cerchio si chiude,2+2 fa 4! In Italia imperversa ancora la Tv generalista,ove spadroneggiano programmi intrattenimento becero; programmi piu'culturali,o anche solo di buon approfondimento giornalistico,li guardano  4 gatti! leggo i dati Auditel sugli ascolti Tv,l'altra sera,per esempio, c'era Presa Diretta che trattava dei ciarlatani della Medicina curano il cancro con la vitamina b12, et similia! Ha fatto 1 milione di ascolto scarso! Nella stessa sera c'erano i programmi spazzatura di Bonolis,e altre amenita'simili,7 milioni di spettatori! Il Festival di Sanscemo( non e'un errore!) che parte tra poco fara'15 milioni di spettatori!

 In ragione di cio',come diceva il Grande Toto":E,ho detto tutto"!

In Italia si legge poco e male! In testa alle classifiche spadroneggia la lettura di intrattenimento,i libri di Fabio Volo sono in testa; un libro di Fabio Volo e'meno complesso,ed utile, di un fumetto di Topolino!

I saggi di Storia,Economia,Filosofia,Scienze,li leggono in pochissimi,spadroneggia la Narrativa,in genere di pessima qualita'!

In un mondo dominato dall'Economia,molto piu' che in passato,piu'del Settanta per cento della popolazione ha competenze economiche a dir poco scarse!

La colpa di tutto cio, a mio avviso e'data da una Scuola obsoleta con programmi da riformare e rivoltare completamente! In un mondo dominato dalla Scienza,dalla Tecnologia,dalla Economia,dalla Informatica, ancora si insiste nel recupero del LAtino e del Greco,che ormai sono obsolete! Casomai,per affinare la mente e lo spirito critico,recupererei la Filosofia come metodo piu' che il Latino,ed il Greco!Tutto e'utile,ma essendo impossibile stidiare tutto Il Latino e dil Greco potrebbero rimanere,ma in subordine,come orario ed impegno scolastico rispetto alle altre discipline citate!

Poi la gente deve applicarsi di piu',in un mondo complesso,a studiare ed approfondire,pochi lo vogliono fare veramente!