Titolo

Fake news: maneggiare con prudenza (I)

1 commento (espandi tutti)

enne , non erre

bonghi 13/3/2017 - 19:44

bonghi bonghi , mai avrei avuto l'ardore di chiamrmi borghi ... 

per tornare al tema , fatto chiaro come anche in questo stesso sito siano state dichiarate false certe informazioni apparse nei grandi quotidiani , ritengo che le mistificazioni dei grandi media siano piu' pericolose di quelle della rete .... mi spiego:

se anche poche migliaia di persone sono disposte a credere in un improbabile motore perpetuo , la cosa non e' socialmente preoccupante , trovo sia piu' pericolosa la falsita' diffusa dai grandi media , capace di condizionare milioni di persone 

basti pensare a cosa accadde durante i ventenni di B e b ( benito e berlusconi , scelga pure quale dei 2 e' quello in maiuscolo ) , io faccio riferimento a quello piu' lontano nel tempo , ma il discorso vale per entrambi , pur con le dovute differenze : l'informazione ufficiale faceva vivere al popolo italiano un racconto distantissimo dalla realta' e non credo , almeno fino al crollo finale , che le persone se ne rendessero conto