Titolo

Una riforma federale con autonomia tributaria

2 commenti (espandi tutti)

anche

lodovico pizzati 12/1/2018 - 16:46

E' vero che utilizzando macroregioni c'e' un livellamento intramacroregionale. Stesso con Piemonte e Valdaosta, Veneto e Trentino-AA, ecc... Nel caso dell'Emilia diciamo che controbilancia il Lazio.

Se metti, per fare un esempio, il Lazio nella macroregione SudOvest, i calcoli cambiano che il centro nord deve concedere un po' di piu'.

Il punto era stabilire il "massimo" di autonomia tributaria possibile ed essere comunque politicamente possible. Poi ci sarebbero diversi accorgimenti da fare, questo si.

Grazie

micheleL 15/1/2018 - 11:25

tutto chiaro