Titolo

Prima gli italiani - Del mio razzismo.

2 commenti (espandi tutti)

Magari avevo capito male, ma tu hai parlato di ricchi arabi ben accetti a Milano e di Londra che ha leggi per concedere visti a chi ha grandi patrimoni. Come dire: il razzismo e l'intolleranza colpiscono solo i poveri, i ricchi son ben accetti anche se di etnia diversa (ho capito male?). Gli ebrei in Germania erano tedeschi ma certamente percepiti come "diversi" e di "etnia diversa" e l'odio aizzato o sfruttato da Hitler ha certamente colpito anche gli ebrei ricchi. In certi paesi africani c'è odio per le minoranze indiane benché ricche, relativamente. Voglio dire, si odiano quelli di etnia diversa a volte perché sono pezzenti e ci creano problemi, ma storicamente si sono odiati anche quelli benestanti.

effettivamente ...

pippo 28/9/2018 - 12:19

mi sono spiegato male .... cio' che volevo dire , in sintesi , e' che riusciamo a regolare i naturali istinti xenofobi e di ospitalita' a seconda della percezione che abbiamo del diverso ... con un esempio ( stupido ) : se invece che con i barconi gli immigrati arrivassero con delle navi da crociera ; se invece che bighellonare in giro facessero acquisti nei nostri negozi , il fenomeno dell'intolleranza sarebbe assolutamente sopito