Titolo

Prima gli italiani - Del mio razzismo.

1 commento (espandi tutti)

Dovrei guardarmi più dati ma a pelle mi sembra che il razzismo faccia proseliti soprattutto (1) in aree essenzialmente omogenee, ai margini dei fenomeni migratori, e (2) in quelle aree dove i migranti "causano" fenomeni di degrado molto forti.   Fosse vero, questo punterebbe a spiegazioni "psicologiche" e di politics diverse da quelle discusse nell'articolo: in sostanza, la causa sarebbe la paura dell'invasione (che può essere manipolata e "diffusa" da politici e mass media) più che l'invasione stessa.

(Le aree improvvisamente soggette a forti volumi migratori, ovviamente, possono sviluppare fenomeni di razzismo ma, se non si verificano (1) o (2), si tratta di "proteste" transitorie)