Titolo

Prima gli italiani - Del mio razzismo.

1 commento (espandi tutti)

Su wikipedia.en lo chiama "luogo d'origine", ma sicuramente il termine più giusto come riportato sul sito ufficiale svizzero è "attinenza". Questo è un campo importante che compare sul passaporto svizzero al posto della residenza o del luogo di nascita riportato su passaporti di altri paesi. Nel link ufficiale è così riportato in modo estremamente chiaro il legame al concetto di cittadinanza svizzera e la differenza con altri tipi di cittadinanza di altri paesi:

"La cittadinanza svizzera è legata al luogo di attinenza, indipendentemente dalla residenza. Un cittadino svizzero è prima di tutto cittadino di un comune, quindi di un cantone e infine della Confederazione."

"Altri stati non conoscono il luogo di attinenza. I loro cittadini sono cittadini di una nazione, non di un comune o di un cantone. Nei documenti ufficiali di questi stati è indicato il luogo di nascita."

Sempre dalla stessa fonte viene riferito che il tema della cittadinanza svizzera è stato affrontato recentemente anche dalla politica, con risposte che segnano molto l'importanza ed il carattere elvetico nello stare alla radice della questione con parole chiare e senza concetti filosofici ambigui e discutibili:
"Nel 2001 il parlamento ha discusso la possibilità di sostituire nei documenti d’identità il luogo d’attinenza con quello di nascita. Alla fine, si è deciso di mantenere lo status quo, perché, come afferma il deputato dell’Unione democratica di centro Walter Glur, il luogo di nascita è troppo aleatorio, «si può nascere ovunque», mentre il sangue lega al luogo di origine della famiglia."