Titolo

Propaganda pentastellata: come ti asfalto un video sovranista sul debito

2 commenti (espandi tutti)

… che, all'interno del contesto socioculturale di riferimento (Italia, oggi), non sarebbe così facile, neanche sui social, sparare un tale fracco di caxxate in tema, mettiamo, di calcio ed essere preso per oracolo vivente.
Sbaglierò, ma sono convinto che un video di un sedicente esperto di sport che dicesse cavolate equivalenti a quelle proferite dall'espertone in gestione del debito pubblico che mi avete fatto conoscere [a proposito: qualcuno qui mi deve 28 minuti di vita :-) ] non avrebbe nessuna possibilità di essere accolto da commenti e condivisioni estatici. Al massimo sarebbe condiviso come video buffo di un mattacchione.
Questo vuol dire che, al di là del fatto che i social contribuiscano ad amplificarlo fino all'esasperazione, il problema sta da un'altra parte.

Questo vuol dire semplicemente che l'italiano medio è più esperto di calcio che di economia.
Condizione necessaria (ma non sufficiente) per farsi accalappiare dai ciarlatani è la non-conoscenza dell'argomento.