Titolo

Rivoluzionare, non riformare, il mercato del lavoro in Italia

1 commento (espandi tutti)

caro stockli,

siamo d'accordo sulla riforma del processo civile - mi pare di ricordare che la durata media di un processo civile oggi in Italia si aggiri sugli otto-nove anni... D'altronde avevamo specificato che ci limitavamo al mercato del lavoro, senza elencare tutti i campi di possibili (e dolorosamente necessarie) riforme. 

L'esempio della tenure e' ovviamente interessante. La motivazione che si usa di solito e' che la tenure e' necessaria per fornire gli incentivi giusti ad intraprendere progetti di ricerca di lungo respiro e molto rischiosi, che senza tenure magari non verrebbero fatti con possibile perdita per lo scibile umano (p.e., la prova dell'ultimo teorema di Fermat...). 

Per quanto riguarda gli strumenti a disposizione dell'universita' che volesse liberarsi di un professore nullafacente, a parte quelli che hai menzionato tu c'e' anche la possibilita' di chiudere un intero dipartimento, cosa che a volte e' stata utilizzata con successo.