Titolo

L'esecuzione di Saddam, il governo italiano e Cesare Beccaria

2 commenti (espandi tutti)

Questo è un vecchio argomento degli abolizionisti, secondo me altrettanto inutile di quello sulla 'deterrenza'. Anche se fosse vero (e andrebbe dimostrato), un sostenitore della pena di morte potrebbe controbattere che i costi più elevati non hanno niente a che vedere con la pena di morte in sé, ma col modo in cui è applicata in gran parte degli Stati Uniti... Se l'esecuzione avvenisse poco dopo il processo, e non dopo 20-30 anni, è chiaro che i costi sarebbero molto minori.

Sei tu che hai parlato di costi, non io.