Titolo

Il suicidio e la chiesa. La sostanza e la forma

3 commenti (espandi tutti)

digresso

Siro Pillan 15/2/2007 - 18:44

sarò fuso, ma non ho capito un'acca

1. Palma: se la vita e' un dono (di Dio) allora diventa mia proprieta, quindi posso farne cio' che voglio

2. Giulio: ma allora devi ammettere la pena di morte, visto che lo stato in molti casi limita la proprieta' privata (espropriazioni, etc...)

3. Palma: vero, ma rimane il diritto di argomentare che non e' opportuno per lo stato farlo, cosi' come argomento che lo stato non deve dirmi cosa fare nel tempo libero

Andrea, sei un meraviglioso traduttore dal palmese all'italiano!