Titolo

Cani e porci, genoani e doriani, comunisti e liberali. Tutti insieme, al governo.

2 commenti (espandi tutti)

 

Secondo me un proporzionale con sbarramento (5%, oltre diventa politicamente improponibile) sarebbe la riforma più adatta. E' facile da capire per l'elettorato e relativamente digeribile per la classe politica; potrebbe essere la "pezza" più sensata per cominciare a mettere ordine.

Oltretutto, dato il clima, mi sembra improbabile che un ritorno del proporzionale possa portare ad una "rinascita democristiana", comunque intesa. Il bipolarismo è entrato nella mentalità collettiva: gli alfieri del neocentrismo farebbero fatica a trovare proseliti.

Secondo me un proporzionale con sbarramento (5%, oltre diventa
politicamente improponibile) sarebbe la riforma più adatta. E' facile
da capire per l'elettorato e relativamente digeribile per la classe
politica; potrebbe essere la "pezza" più sensata per cominciare a
mettere ordine.

Sono d'accordo: il sistema piu' semplice e piu' rappresentativo, con una salvaguardia da partitelli e "one issue candidates".  Piu' in linea con la storia e la frammentazione politica italiana.