Titolo

Il caso Mastrogiacomo

1 commento (espandi tutti)

La scelta compiuta sotto estrema pressione per liberare dai Talib il Sig. Mastrogiacomo ha prodotto due effetti, non riesco a giudicare quale sia il piu' nefasto.

Dunque, non in ordine, salvata una vita se ne e' messa in pericolo (e condannata in questo caso) una o piu' di altre.

Secondo, in puro ordine di esposizione, si e' esposto un lato assai spiacevole, a dire poco. Vale di piu' la vita del bianco che di un afghano? Perche', esattamente, sarebbe bene salvare il giornalista di Repubblica e non il poveretto che parla(va) le lingue locali ed era la fonte delle notizie?

Avevo accennato a questo. Una nota sola per rammaricarmi di quanto sia sgradevole aver ragione. E' probabilmente meglio stare zitti.