Titolo

Il caso Mastrogiacomo

1 commento (espandi tutti)

Continuo a pensare che nessun governo avrebbe evitato tentativi per salvare Mastrogiacomo, vista la situazione e i precedenti. Le ultime evoluzioni della vicenda lasciano assai perplessi. Penso nessuno abbia ricette pronte in tasca, ma parole come "sottovalutazione" e "pressapochismo" saltano subito in mente. Dubito che i governi italiano e afghano non potessero conoscere/immaginare la particolare virulenza del gruppo del Mullah Dadullah e prendere le relative precauzioni. Il prezzo pagato per la liberazione di Mastrogiacomo è stato insolitamente alto (la liberazione di prigionieri, oltre ad essere un gesto politicamente molto forte, è molto più difficile da nascondere rispetto al pagamento di un riscatto), il che fa pensare all'esistenza di un solido canale di trattativa e di un certo potere contrattuale da entrambe le parti. La cosa doveva essere gestita meglio.

Così, una vicenda già di per sé spiacevole rischia fortemente di essere fonte di guai per un lungo periodo di tempo...