Titolo

Competizione ed uguaglianza, paradossi toscani

1 commento (espandi tutti)

Sono solo io a notare una profonda contraddizione fra di essi? Entrambi
regolano/restringono la concorrenza in attività d'una certa importanza.

Evabbe', ma Firenze e' in Europa, no? La parte del mondo dove, su insistenza di un presunto riformatore liberale come Sarkozy, e' appena stata rimossa la parola "concorrenza" dalla nuova proposta di Costit... pardon, "Trattato".