Titolo

Competizione ed uguaglianza, paradossi toscani

1 commento (espandi tutti)

Il secondo stabilisce che le liste elettorali delle prossime elezioni verranno decise, partito per partito, da coloro i quali facevano parte delle liste elettorali delle elezioni precedenti ...

Perché, in genere funziona forse diversamente?

...e che non si possono formare partiti nuovi senza l'approvazione maggioritaria dei partiti esistenti.

Anche qui non sarebbe una gran novità. Ricordate il demitiano "arco costituzionale"?