Titolo

La Casta, di Rizzo e Stella

2 commenti (espandi tutti)

sono d'accordo completamente con michele. io ho finito il libro ieri (andrea mi ha bruciato sul tempo con la recensione). non capisco la posizione di Nicola, per le regioni di michele. anch'io credo che rizzo e stella scrivano buona parte delle poche cose leggibili del corriere.

ma se avessi fatto la recensione avrei anch'io detto le stesse cose di andrea: non nel senso di critica al libro o agli autori, ma come "warning" al lettore "economista" o simili. Il libro e' cosi'  interessante che uno vorrebbe fossero economisti e avessero fatto il passo ulteriore. e' quasi frustrante: hanno letto tutto, raccolto tutto, e' come se fossero a un niente da fare la somma e dare un'idea, una misura, aggregata del fenomeno e non lo fanno.

questo e' il punto: leggi il libro e se sei economista ti senti li' li' a raggiungere un livello di comprensione molto piu' profonda ma non ce la fai. solo questo. leggilo, sono cero avrai la stessa reazione 

Persnalmente credo abbian fatto bene a non azzardare analisi al di la della loro competenza.Quando un giornalista ne azzarda una nel mio campo (informatica) il risultato è sempre tremendo.