Titolo

La Casta, di Rizzo e Stella

1 commento (espandi tutti)

Come sai, sono per natura parco di complimenti. Mi spiace di aver dato nella mia recensione un'immagine negativa del libro, che ritengo alla fine piacevole nella lettura ma soprattutto utile al paese: aver cambiato il lessico, migliorandolo, non mi sembra impresa da poco.

Sono d'accordo che fanno bene a scrivere il libro come giornalisti, questo il loro ruolo. Volevo solo avvertire che analisi dettagliate non ce ne sono. Quanto all'accusa di qualunquismo, mi pareva di aver cercato di difenderli, visto che loro glissano sulla questione. Ripeto, il valore del libro sta proprio nel presentare centinaia di fatti ed aneddoti, riferendosi a tutti gli organi costituzionali ed amministrativi, nessuno escluso. Sta nella quantita' ed estensione dei fatti riportati il segnale che qualcosa di storto c'e'. Credo nessuno prima di loro l'avesse segnalato in modo sistematico.