Titolo

Le borse e le banche centrali

1 commento (espandi tutti)

la sfiga è un processo stocastico con un coefficiente di autocorrelazione abbastanza positivo, anche se minore di uno

Quali processi stocastici hanno mai coefficente di autocorrelazione superiore a 1? :-b

(sto "channeling" per il mio antenato del terzo secolo AD, Tetratrichotomos da Bisanzio...)

Comunque, condivido largamente la tua analisi, inaspettatamente (e dichiaratemente) "Austriaca"...

A parziale discolpa di Alan G., va pero' detto che la FED (a differenza della ECB) dal 1978 (Humphrey-Hawkins Act) ha come compito statutario non solo la stabilita' dei prezzi, ma anche la piena occupazione; e non e' necessario essere Keynesiani per pensare che una politica monetaria espansiva possa/debba essere usata per contrastare recessioni: Milton Friedman addebita parte della colpa della Grande Depressione all'inazione dalla FED (che, con buona pace di Tremonti, esisteva gia' allora, e da 23 anni).

Il suo barbuto successore sinora non si e' mosso male: ha tagliato il tasso di sconto ma, almeno per adesso, non quello dei fondi federali. Se tiene duro, il segnale e' che l'iniezione di liquidita' serve per le emergenze e non ad altro. Mah, vedremo.