Titolo

Tanto l'Inter vincerebbe lo stesso,

4 commenti (espandi tutti)

Michele, faccio adesso un esercizio puramente teorico e, udite udite, voglio togliere di mezzo calciopoli, provare a fare un ragionamento senza metterci dentro calciopoli. sparatemi pure.

L'INTER E' LA NUOVA JUVE.

calma. ho detto che calciopoli non c'entra e lo ribadisco. da juventino quale sono, quello che ho fatto è un complimento (in un contesto teorico, ok?).

1) come la Juve di Capello tutti, ma proprio tutti, ad inizio anno dicono che è indubbiamente la squadra più forte sulla carta, in italia come in europa. e, secondo me, rosters alla mano è vero. non venitemi a dire che Torres o Drogba siano più forti di Cruz (non dico di Ibra che sarebbe una bestemmia solo pensarlo) perché quello che ve lo farebbero pensare sono solo gli sponsors.

2) come la Juve di Capello l'Inter inizia la stagione alla grande stra-dominando e facendo il vuoto dietro di se, sia in Italia che in europa.

3) come la Juve di Capello esce dalla champions molto presto, tra lo stupore di tutti. e tutti subito a pensare che era una bufala, che in fondo non era così forte, che in fondo vince in italia solo perché aiutata dai rigori. ragazzi, mettetevi in testa una cosa: la champions è cosa molto diversa dal campionato. gli ingredienti per vincere l'una e l'altro sono molto diversi. prendete il Milan: due finali in anni in cui in campionato nessuno l'ha mai preso sul serio.

4) come la Juve di Capello lo scudetto lo vincerà. perché è più forte e perché ha gli ingredienti giusti per vincerlo. soffrirà, e pure tanto. ma ormai si è fatta "la nomina" della squadra forte in Italia. rallenterà, ma è proprio per questo che ha stra-dominato l'inizio campionato.

da juventino ieri sera ero contento (sorry, sono troppo poco sportivo), ma la cosa migliore è la dichiarazione di Mancini. sapere che lascia l'Inter e l'Italia a fine stagione è la soddisfazione più grande.

sparate pure adesso.

Questo
alla Juve non credo sarebbe successo…

Nulla da sparare (nel senso che non c'e' ragione, ne' ho nulla per farlo, che lo farei volentieri anche senza ragione). Non sono affatto d'accordo che Cruz vale Torres; e credo che  all'Inter manchi un "finisher" di rango. Ma non penso certo che questo abbia determinato l'eliminazione. L'arroganza con cui i nostri prodi falciano l'avversario facendo finta di non sapere che la barra per l'ammonizione e' molto piu' bassa in Europa, ha determinato l'eliminazione; e questo mi fa profondamente incazzare. E poi comunque la squadra gioca male da dopo il derby. La dichiarazione di Mancini e' roba pazzesca, da bambino viziato e irresponsabile. Faccio finta di evitare di aver letto le gufate sul campionato. Voi lo vincevate lo stesso dopo il crollo, noi lo dobbiamo fare "da soli" e con un allenatore che non gioca piu' e torna a casa con la palla.

come la Juve di Capello tutti, ma proprio tutti, ad inizio anno
dicono che è indubbiamente la squadra più forte sulla carta, in italia
come in europa. e, secondo me, rosters alla mano è vero. non venitemi a
dire che Torres o Drogba siano più forti di Cruz (non dico di Ibra che
sarebbe una bestemmia solo pensarlo) perché quello che ve lo farebbero
pensare sono solo gli sponsors.

Cruz e' un buon giocatore. Fernando Torres, oltre a essere molto piu' giovane sia di Drogba sia di Cruz, e' un campione e lo sta dimostrando, non ultimo ieri, mi tocca dirlo. Con uno come Gerrard si complementa alla perfezione.