Titolo

Il porcellum spiegato alle masse: l'effetto soglia.

3 commenti (espandi tutti)


Non sono molti quelli che votano in un modo alla camera e in un altro al senato. Le differenze di governabilita' dell'ultima legislatura erano dovute al modo in cui viene distribuito il premio di maggioranza col porcellum (su base regionale da una parte e nazionale dall'altra). Al limite l'unica discrepanza ragionevole e' che l'eta' minima per votare al senato e' piu' alta (tra l'altro: e' necessaria una misura del genere? qualcuno mi spiega che serve?) e i giovani tendenzialmente votano piu' a sinistra dando cosi' un vantaggio selettivo alla camera (Anche se amici in Italia mi raccontano di come il corso e ricorso attuale sembra spostare l'elettorato adolescente *molto* a destra, soprattutto nelle aree extraurbane).

 

Come 5 voti su un milione possono spostare il 30% dei seggi. Avete
letto bene, i voti sono proprio 5 su un milione, ossia lo 0,000005%.
L'esempio è come segue.

Se è per questo, anche in Florida nel 2000 per pochi voti è stato eletto Bush anzichè Al Gore.

Si, ma la se 100000 votanti di un terzo candidato (se c'era) avessero votato per Gore non avrebbero favorito Bush.

La perversione lamentata da Sandro è che i rifondaroli che votano PD finiscono per favorire il PDL.Questo può succedere con qualsiasi sistema con soglie ed eletti multipli, ma l'effetto cresce al crescere  della soglia.